VITTORIA – WISE

É stata completata la cessione del Gruppo Vittoria, leader mondiale e apripista innovativo tra i produttori di pneumatici di alta qualità per biciclette, dagli attuali azionisti a Wise Equity.

Il Gruppo Vittoria, acquisito nel 1990 dagli azionisti uscenti, era allora una piccola realtà locale con meno di 180 dipendenti. Negli ultimi 30 anni si è evoluto in uno dei produttori più avanzati di pneumatici top-performance per biciclette, con presenza in Italia, Asia e Stati Uniti, producendo più di 7 milioni di pneumatici all’anno con un fatturato annuo consolidato di oltre 60 milioni di Euro. Ha sede a Brembate (BG), in cui si trovano gli uffici, un “test center” avanzato e un magazzino logistico, da cui sono gestite le attività commerciali in EMEA e LATAM. Vittoria è inoltre presente negli Stati Uniti e in Taiwan attraverso le proprie subsidiaries, che si occupano delle attività commerciali rispettivamente in Nord America e in APAC. La produzione è affidata a due moderni stabilimenti produttivi situati a Bangkok, in Thailandia. Il Gruppo conta ad oggi oltre 1.300 dipendenti e una produzione di oltre 7 milioni di pneumatici all’anno, con un fatturato nel 2019 di circa 60 milioni di Euro.

Wise Equity è una società attiva nella gestione di fondi d’investimento mobiliari chiusi che investono in società di piccole e medie dimensioni con focus sull’Italia, tipicamente attraverso operazioni di Leveraged Buy-Out e di capitale di sviluppo, dedicate a imprese che hanno posizioni di leadership nella loro nicchia di riferimento. Wise Equity ha attualmente in gestione 3 fondi con una dotazione totale di Euro 655 milioni.

Vittoria vuole diventare il numero uno indiscusso nello sviluppo di prodotti e materiali con tecnologie all’avanguardia, in modo da poter continuare a fornire i migliori pneumatici e ruote per biciclette al mondo. Per realizzare ciò sono necessari ‘growth capital’ ed una nuova leadership, in quanto lo storico presidente Rudie Campagne si sta ritirando nel pensionamento. L’ingresso di Wise Equity e del nuovo CEO Stijn Vriends, consentiranno di proseguire e accelerare questo brillante percorso di crescita.

“Alla fine, io e i miei partner volevamo riportare il marchio a casa in Italia, la culla del mondo del ciclismo. Sento il passaggio a Wise Equity come il completamento di un ciclo”, afferma il presidente uscente, Rudie Campagne.

Il Gruppo Vittoria è stato assistito dall’advisor finanziario K Finance, partner italiano di Clairfield International, e parte di Equita Group, con il Partner Giuseppe R. Grasso, il Director Maximiliano Turelli e l’Analyst Claudia Brisciana. Fieldfisher ha assistito il Gruppo sugli aspetti legali, con il Partner Alessandro Mulinacci, il Senior Counsel Niccolò Massimo Gruppi e l’Associate Marta Cubisino. Per gli aspetti fiscali, il Gruppo è stato assistito da Russo De Rosa Associati, con un team coordinato dai Partner Leo De Rosa e Andrea Bolletta.

Wise Equity, con il team composto dal Partner Paolo Gambarini e dall’Investiment Manager Bruno Barago, è stata assistita dallo studio legale Simmons & Simmons con il Partner Andrea Accornero, la Of Counsel Moira Gamba, il Supervising Associate Paolo Guarneri e l’Associate Fabrizio Guadagnolo. KPMG ha curato la due diligence contabile, fiscale e legale. Wise Equity è stata inoltre assistita da Spada Partners per la strutturazione del deal.