SIRTI ENERGIA – MUTARES

Sirti S.p.A., controllata da Pillarstone (piattaforma del gruppo KKR specializzata in turnaround), ha completato la cessione del 100% di Sirti Energia S.p.A. a Mutares SE & Co. KGaA.

Sirti è stata assistita da Equita K Finance (Clairfield Italy), parte del Gruppo Equita, in qualità di advisor finanziario e da DLA Piper per gli aspetti legali.
Mutares è stata assistita dallo studio legale DIZ e Associati.

Sirti Energia ha sede a Milano ed è tra i leader italiani nei servizi di costruzione e manutenzione (“C&M”) nel mercato delle infrastrutture energetiche. L’azienda ha un marchio e una base di clienti ben consolidati ed è specializzata nella progettazione, costruzione e manutenzione di reti di trasmissione e distribuzione di energia elettrica sotterranee e aeree. Opera inoltre nel settore delle energie rinnovabili e della mobilità elettrica, impiegando circa 400 persone in tutta Italia. L’azienda genera un fatturato di circa 60 milioni di euro.

Sirti S.p.A. è uno dei leader in Italia nella realizzazione di infrastrutture per reti Telco ed Energia. Il gruppo Sirti ha completato il turnaround e si sta rifocalizzando sul core business legato ai temi PNRR della digitalizzazione, attraverso prima la cessione della divisione ferroviario a Mermec nel 2021 e ora quella dell’energia a Mutares. Sirti si aspetta di chiudere il 2022 con 700 milioni di Euro di fatturato, un portafoglio ordini di oltre 1,5 miliardi di Euro e un debito netto di 2 volte l’Ebitda.
Mutares punta a creare un campione nazionale nella realizzazione e manutenzione di infrastrutture, dopo le recenti acquisizioni di Exi (ex Ericsson Servizi Italia) e, tramite la controllata Balcke-Dürr, della Toshiba Transmission & Distribution Europe S.p.A.

Pillarstone è una piattaforma fondata nel 2015 dall’attuale management team in partnership con KKR & Co. Inc., una delle principali società di investimento su scala globale, con l’obiettivo di fornire capitale e competenze professionali alle imprese per invertire i trend recessivi e stimolarne la crescita. Pillarstone ha una visione imprenditoriale e strategica che, combinata alla capacità d’investimento da private equity e ad una profonda conoscenza dei processi di turnaround, le permette di operare su complesse operazioni di risanamento aziendale con rapidità ed efficienza, creando consenso e allineamento tra tutti gli stakeholder.

KKR è una società di investimento leader a livello mondiale che offre soluzioni alternative di gestione degli asset, mercati dei capitali e assicurazioni. Ha 491 miliardi di dollari di asset in gestione, 121 società in portafoglio che generano circa 223 miliardi di dollari di ricavi annui, 819.000 dipendenti ed è presente in 21 città del mondo.

Mutares SE & Co. KGaA, è fondo di private equity quotato in borsa con sedi a Monaco, Amsterdam, Francoforte, Helsinki, Londra, Madrid, Milano, Parigi, Stoccolma e Vienna. Acquisisce aziende di medie dimensioni in situazioni speciali, con sede in Europa, che mostrano un significativo potenziale di miglioramento operativo e vengono rivendute dopo aver subito un processo di riposizionamento e stabilizzazione. Per l’esercizio 2022 si prevede un fatturato consolidato di almeno 4 miliardi di Euro.