EDIF – MEGAWATT

I soci di EDIF S.p.A. hanno ceduto la maggioranza al Gruppo Megawatt, primario operatore nel mercato della distribuzione di materiale elettrico in Sud e Centro Italia.

Nell’ambito di questa operazione, gli azionisti di EDIF S.p.A. sono stati assistiti da Equita K Finance, partner italiano di Clairfield International e parte del Gruppo Equita, per la parte legale da Russo De Rosa Associati e per gli aspetti fiscali e contabili dal Dott. Francesco Cittadini.

L’operazione rientra nella strategia di crescita avviata dalla famiglia Marigliano nel centro/sud Italia con l’intento di ampliare in maniera consistente il mercato di riferimento e garantire maggiori servizi e maggiore qualità, consolidando il già solido posizionamento competitivo attuale.

EDIF S.p.A., con sede a Corridonia (Macerata), è attiva da oltre trent’anni nel mercato della distribuzione di materiale elettrico, illuminazione e termoidraulico lungo la dorsale adriatica con 25 punti vendita e 1 polo logistico distribuiti in Emilia Romagna, Marche, Umbria, Abruzzo e Molise. Nel 2020 EDIF ha registrato un fatturato consolidato di Euro 106 milioni.

Il Gruppo Megawatt, fondato nel 1981 a Casoria (Napoli) dalla famiglia Marigliano, nel corso degli anni è cresciuto sensibilmente tanto da divenire un punto di riferimento nella distribuzione di materiale elettrico, elettrotecnico e illuminotecnico a livello nazionale, ed in particolar modo nelle regioni italiane del Sud, vantando oltre 1.000 dipendenti e circa Euro 300 milioni di fatturato.

L’accordo prevede che EDIF, pur integrandosi sinergicamente con l’esperienza ed il know-how del gruppo Megawatt, manterrà la propria identità, ragione sociale e gruppo dirigente. La famiglia Verdicchio – Rosini rimarrà nella compagine sociale e, insieme alla nuova proprietà, continuerà ad operare quotidianamente nella gestione dell’azienda, conservando quell’attenzione ai clienti, ai collaboratori, ai fornitori e alle loro agenzie sul territorio che da sempre contraddistingue EDIF.

La Signora Umbertina Verdicchio, alle redini della EDIF S.p.A. dalla sua fondazione, a proposito dell’operazione afferma: “Dopo aver lungamente meditato la scelta, ho deciso di cedere la mia partecipazione in EDIF a un riconosciuto operatore del settore per cui nutro sincera stima e che garantirà un futuro ancora più ricco alla realtà che ho costruito grazie al prezioso apporto di tutti i dipendenti e collaboratori.”

“L’operazione conclusa ha una rilevanza strategica per il nostro Gruppo – ha affermato Giovanni Marigliano, fondatore del gruppo Megawatt– in quanto ci permette di rafforzare la nostra presenza sul mercato nazionale, ed in particolare in quello del centro-sud”.