Olivotto Glass Technologies – China Glass Holdings

Olivotto Glass Technologies, società italiana attiva nella progettazione, produzione e vendita di macchine per la produzione di vetro cavo è stata ceduta al gruppo cinese China Glass Holdings Limited, quotato al mercato di Hong Kong (HKG:3300), per Euro 21,4 milioni.

Fondata nel 1946, con sede ad Avigliana (TO), Olivotto Glass Technologies è una società leader mondiale nella progettazione, produzione e distribuzione di macchine per la produzione di vetro cavo.
Sin dall’ingresso dell’Ing. Giulio Napoli nel 2000, che ha rilevato la società dall’imprenditore che l’aveva traghettata dopo la scomparsa del fondatore, la società ha iniziato un processo di acquisizioni nel mondo per consolidare la propria presenza sul mercato. Nel 2003 entra in minoranza il fondo Cape Natixis per supportare la società e il suo progetto: viene comprata l’italiana Antas, nel 2008 l’americana Lynch Systems, nel 2008 la tedesca W. Lindner Maschinen e nello stesso anno fonda un JV in Turchia, la Olimerk.
Nel 2011 il fondo Star Capital acquisisce il 70% della società mentre l’Ing. Napoli rimane con il 30% del capitale. Nello stesso anno la società acquisisce il controllo della Olimerk.
Negli ultimi anni Olivotto ha consolidato ulteriormente la propria posizione di leadership nel settore a livello mondiale e ha iniziato il business delle macchine per la produzione di lana di roccia e lana di vetro.

Fondato nel 2004 e con sede a Beijing, China Glass Holdings Limited è uno dei più grossi produttori di vetro piano per il settore delle costruzioni in Cina. Il gruppo, quotato sul mercato di Hong Kong dal 2005, fa parte del gruppo quotato China National Building Materials Group Corporation (Lenovo Holdings), impiega oltre 5.000 dipendenti in Cina e nel 2017 ha raggiunto un fatturato di oltre Euro 335 milioni.

Gli azionisti di Olivotto Glass Technologies sono stati assistiti dall’advisor finanziario K Finance, partner di Clairfield International, nelle persone del Partner Filippo Guicciardi e il Director Maximiliano Turelli. Lo studio legale Pedersoli si è occupato degli aspetti legali e di tutta la contrattualistica con i soci Avv. Alessandro Marena e Avv. Andrea Faoro.

China Glass Holdings è stata assistita dallo studio legale Pavesio e Associati e da Jia Yuan Law Offices per gli aspetti legali con i partner Avv. Gabriele Fagnano e Sun Jie e per la parte contabile da Baker Tilly International.