BH – IVAR

BH S.r.l., holding company della famiglia Bertolotti a capo del Gruppo IVAR, ha acquisito il 40% di IVAR S.p.A., società già controllata da BH, e tra gli operatori leader nella progettazione e realizzazione di sistemi per il riscaldamento ed impianti sanitari ad alta efficienza energetica. A cedere la partecipazione è stata Begetube NV, distributore belga di sistemi di riscaldamento, di ventilazione ed impianti idraulici a marchio IVAR e Fraenkische, partecipata da IVAR. La partecipazione di BH in IVAR sale così al 90%.

Il Gruppo IVAR produce da più di 35 anni articoli per impianti di riscaldamento e sanitari: valvole per corpi scaldanti, moduli per la contabilizzazione diretta, dispositivi per la ripartizione del calore, tubazioni e raccorderia, sottostazioni per centrali termiche, collettori di distribuzione, sistemi a pannelli radianti, componenti per impianti solari, geotermici e caldaie. Tutta la produzione è Made in Italy, realizzata presso gli stabilimenti di Prevalle (Brescia). Il Gruppo IVAR conta 11 filiali estere e genera un fatturato consolidato annuo di oltre 100 milioni di euro con oltre 15 milioni di euro di Ebitda.

Begetube, attualmente gestita dai Sigg. Luc Van Onckelen e Jerry De Weerdt, azionisti della società con BH e IVAR, nasce nel 1980 in Belgio ed è distributore esclusivo di IVAR per il Benelux a grossisti ed installatori di prodotti e sistemi per l’installazione di impianti di riscaldamento (tra cui tubi in plastica per il riscaldamento a pavimento, sistemi pipe-in-pipe, pannelli isolanti) impianti di ventilazione ed impianti idraulici (gamma completa di rubinetteria e accessori in plastica).

Nell’ambito di un processo di riorganizzazione societaria, grazie a questa operazione BH consolida il proprio controllo del Gruppo IVAR. Luc Van Onckelen, Jerry De Weerdt e BH rimangono nella compagine societaria di Begetube al fine di sostenerne lo sviluppo e la crescita futura in Benelux.

L’acquirente è stato assistito da Equita K Finance (Clairfield Italy), parte del Gruppo Equita, in qualità di advisor finanziario e da Russo De Rosa Associati per la parte fiscale e legale. Il venditore è stato assistito dallo Studio Legale Gianni & Origoni per gli aspetti fiscali e legali di diritto italiano e dallo studio Desdalex per gli aspetti di diritto belga. Il finanziamento dell’operazione è stato strutturato da Banca Popolare di Sondrio S.C.P.A. Le attività notarili sono state curate da ZNR Notai.